Manifesto

Sono sempre rimasto parecchio affascinato da quanto sia difficile riuscire a comunicare con le teste di cazzo (wow, manco 20 parole e già la prima parolaccia, inizia col botto questo blog): a volte mi capita di discutere animatamente con idioti emeriti e, nonostante sappia benissimo fin dall’inizio di ognuna di queste discussioni che qualsiasi tentativo di addurre argomentazioni logiche e razionali e costruire un ragionamento basato su delle fonti verificabili e rispettate non porterà ad alcuna sintesi (lasciando ognuno degli interlocutori sulle proprie posizioni iniziali), sistematicamente, mi trovo a sostenerle ugualmente, queste discussioni.

Il tema è parecchio abusato, com’è abusato anche il paradosso per cui l’idiota potrei essere io1: poiché qualsiasi discussione è fondata sul sistema di valori e di esperienza dei relativi interlocutori, teoricamente ognuno di essi può, in buona fede, considerare l’altro un idiota a prescindere degli argomenti portati a supporto della propria tesi. Ed è abusato anche il tema relativo al fatto che il sistema di valori di un idiota non è scardinabile poiché incancrenito su pochi, fondanti dogmi, che sono la base stessa del suo essere idiota: rivedere le proprie convinzioni implicherebbe ammettere di aver vissuto nella menzogna: implosione.

Tutto questo per dire che questo blog si chiama Viva la complessità perché la complessità mi piace: mi piace il dubbio, mi piace discutere, mi piacciono – incredibile, chi l’avrebbe mai detto dopo questa breve premessa – i pipponi, mi piace avere a che fare con argomenti e persone che stimolano quella parte del mio cervello. Questo non significa che qui ci saranno sempre pipponi come questo (probabilmente sarà l’ultimo) ma significa solo che dovevo in qualche modo giustificare il titolo che ho scelto per questo blog. Gli argomenti saranno completamente casuali e la cadenza pure. Ma se mi conosci un po’ puoi immaginare qualcosa.

1 no, è impossibile: se credi che non siamo stati sulla luna o che i vaccini siano un sistema per manovrarci tutti sei un idiota: in una sezione di questo blog che al momento è in costruzione, potrai scaricare apposito certificato